Comincia a fare caldo, le giornate si allungano. Approfitto delle mie ferie per fare quello che mi piace e portare avanti le mie ricerche.
Oggi mi sono incontrata con Enzo Ziosi (anche lui ex abitante della Mota) al Centro Sociale Villa Beatrice per consultare la sua collezione privata, composta da documenti, fotografie, libri, oggetti di una volta. Enzo, come dicevo in una delle pagine di questo blog, è un appassionato collezionista di cose antiche ed in tanti anni ha raccolto e conservato moltissima documentazione storica interessante.
Per la mia ricerca, ha messo a disposizione questa collezione.

Archivio Ziosi ArgelatoLe ore sono passate in fretta consultando la documentazione: ogni pezzo per lui è una storia da raccontare, un aneddoto, un ricordo a volte divertente, a volte commovente.
La ricerca della documentazione che mi interessa anche in questo caso non è così semplice: c'è moltissimo materiale, ma disordinato e per capire dove posso trovare quello che potrebbe servirmi è necessario prima riordinarlo e catalogarlo.
Perciò, credo sia nata una collaborazione: mentre cerco materiale, insieme ad Enzo, riordinerò anche l'archivio, catalogando e mettendo ogni documento, foto o materiale bibliografico in un luogo dove possa essere trovato facilmente.

Non sarà un lavoro veloce, ma credo che riordinare almeno una parte dei materiali darà soddisfazione a tutti quanti: quando l'ambiente è ordinato, anche il risultato del lavoro che vi si svolge è migliore.

Copyright e diritti d'autore

Storie di Pianura è un progetto di Genziana Ricci.
Tutti i contenuti del blog
sono sottoposti a copyright ed alle leggi vigenti sui diritti d'autore.
Tutti i diritti sono riservati, salvo espressa autorizzazione all'utilizzo da parte di Genziana Ricci. 

Newsletter