Botteghe e aziende storiche

E' mattina presto ai Ronchi di Argelato. Vincenzo Angelini accarezza un tronco di legno sul quale dovrà lavorare nei giorni seguenti. Lo studia al tatto, ci crea un legame, le sue mani sanno prima di tutti quale forma assumerà una volta lavorato. E' questa affascinante alchimia che dava inizio, più di 100 anni fa, ad una tradizione artigiana di famiglia che, attraverso processi innovativi continui, si sarebbe tramandata per generazioni, arrivando fino ai nostri giorni.

Mi guardo attorno nella bottega. E' piena di attrezzi e strumenti del mestiere, manufatti in ferro pronti per la consegna, mensole con cassette piene di materiali. Nella bottega del fabbro Pesci, nella frazione S. Giacomo di Argelato, si respira ancora un'atmosfera d'altri tempi. Ma questo non deve trarci in inganno, poiché il mestiere artigiano del fabbro è uno di quelli che, nel corso dei secoli, è stato più sottoposto a cambiamenti.