L'Ospitale del Ronco e l'accoglienza nell'Italia medievale

Nell'articolo dedicato all'ex-parrocchiale di Sant'Apollinare del Ronco, avevo fatto riferimento alla presenza, a poca distanza, di un antico ospitale. Ma considerando la vastità del tema, ho creduto opportuno approfondire l'argomento in un altro articolo.


Prima di parlare in particolare dell'Ospitale del Ronco di Castel Maggiore, è doveroso fare una premessa storica sugli ospitali, che potremmo considerare, almeno in parte, gli "antenati" dei nostri attuali ospedali.

Leggi tutto...

La Chiesa di S. Maria di Venezzano a Mascarino: uno dei gioielli architettonici della nostra pianura

E' tarda notte in canonica. Alla sua scrivania, Don Branchini sta scrivendo alcuni appunti su un foglio. La luce di una candela che lentamente si consuma è l'unico indicatore del tempo che passa. Quest'uomo è un creativo ed un innovatore, mosso da una profonda fede. E' una combinazione perfetta per ciò che ha in mente di fare: dare ad una piccola comunità del contado bolognese una nuova chiesa - giacché quella attuale versa ormai in rovina - che si distingua dalle altre nei paesi limitrofi sia per estetica che per stile architettonico.

Leggi tutto...

La Tenuta Arpinati di Malacappa: tra terra e acqua

"Quando eravamo piccoli, costruimmo una zattera, fatta a regola d'arte. Poi ci imbarcammo sul fiume e lo percorremmo per un po'. Ma ad un certo punto ci arenammo sulla sponda. La nostra avventura di navigazione sul fiume finì presto, ma noi eravamo pieni di idee e di avventure ne vivemmo tante altre" mi ha detto Susanna Cantamessa Arpinati alla conclusione del nostro giro nella sua tenuta. Per Susanna questo luogo è molto importante ed ogni angolo è un ricordo, di bambina o di ragazza, qualcosa del quale avere cura e rispetto.

Leggi tutto...

L'Acquedotto Renano, una testimonianza della nostra identità rurale

Osservo a lungo, attraverso il cancello chiuso, la centrale dell'antico Acquedotto Renano di Calderara di Reno. L'area è parzialmente coperta dalla vegetazione che negli ultimi anni si sta gradualmente riprendendo quello che un tempo era suo.

Questo luogo e le sue funzioni sembrano ormai dimenticate. Gli anni che passano e le recenti demolizioni delle torri piezometriche presenti sul nostro territorio, poi, non fanno altro che spingere ancora di più nell'oblio la sua storia.

Leggi tutto...

Palazzo Minelli di Bagno di Piano

E' mattina presto e la campagna è silenziosa. Avanzo lentamente sulla lunga strada bianca che conduce alla tenuta, ammirando il grande frutteto alla mia destra. Palazzo Minelli non lo vedi subito: non si trova alla fine di un lungo viale alberato e non ti accoglie con ampi e curati giardini come nella maggior parte delle ville del suo tempo, ma proprio per questa struttura è particolarmente affascinante.

Leggi tutto...

Articoli correlati

Licenza

Licenza Creative Commons
Storie di Pianura di Genziana Ricci è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo